Scoppio in azienda chimica, due feriti

Uno scoppio seguito da una vampata di fuoco ha ferito, in modo non grave due lavoratori all'interno di un'azienda chimica di Reggio Emilia. Erano circa le 15 quando i due stavano lavorando per una piccola bonifica nel cortile esterno della Rai Chem srl, azienda - situata nell'area industriale Villaggio Crostolo, in via Gasparini, nella periferia reggiana - che produce catalizzatori per autoveicoli. All'improvviso all'interno di un setaccio abbandonato da tempo si è avviata la reazione chimica di una sostanza infiammabile, perossido di benzoile. Scoppio e le fiamme hanno provocato ustioni lievi sulla parte destra del volto e in parte sul braccio di un romeno di 30 anni, poi ha colpito un 30enne connazionale e coetaneo, che stava transitando col muletto. Sono intervenute immediatamente due ambulanze che hanno poi trasportato all'ospedale di Reggio i feriti. Sono arrivati anche i vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza la zona ed eliminato ogni traccia di sostanza chimica.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Brescia Today
  2. Lungoparma
  3. Lungoparma
  4. Lungoparma
  5. La Gazzetta di Parma

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Giovanni in Croce

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...